È vero che il cioccolato fa venire i brufoli?

È vero che la cioccolata fa venire i brufoli?

È vero che il cioccolato fa venire i brufoli? in

È vero che il cioccolato fa venire i brufoli? In effetti esistono alcuni alimenti che è meglio evitare in caso di pelle a tendenza acneica, perché possono incentivarne i sintomi e aumentare la produzione di sebo. Al contrario, ve ne sono altri che possono migliorare la situazione. Vediamo dunque con quali cibi arricchire la nostra tavola per mantenere l’acne sotto controllo.

Ci sono alimenti che possono provocare direttamente infiammazioni e irritazioni della pelle?

Una salute sana ed equilibrata è alla base per il benessere psicofisico generale dell’organismo. Quando infatti il nostro corpo ha carenza di vitamine, fibre, proteine o altre sostanze che appartengono a una determinata classe di alimenti può manifestare irritazioni, arrossamenti, ma anche patologie più severe. Un esempio? Una carenza di vitamine del gruppo B12, acido folico e ferro possono causare l’insorgenza di afte, piccole vesciche fastidiose che si generano all’interno della bocca. Lo stesso accade quando, in mancanza di ferro, un soggetto può sviluppare l’anemia. In caso di acne, l’alimento sotto indagine è sempre il cioccolato. Ci sono poi allergie alimentari che possono favorire irritazioni della pelle come orticaria o rash cutanei.

A quali ingredienti bisogna prestare particolare attenzione?

Frutta e verdura fresca per tenere sotto controllo l'acne.
Quali cibi fanno venire i brufoli e quali no?

Esistono degli alimenti che possono contribuire a far venire i brufoli: si tratta di cibi ad alto indice glicemico. I dolci fanno venire i brufoli, così come alimenti ricchi di proteine del latte e i carboidrati. Queste classi di alimenti per chi soffre di pelle impura e a tendenza acneica devono essere consumate con moderazione e attenzione. A questi si aggiungono i cosiddetti junk food tanto amati dagli adolescenti, ricchi di conservanti, zuccheri e grassi saturi che incentivano la comparsa di brufoli. Via libera invece al consumo di frutta e verdura di stagione, pesce azzurro ricco di omega 3 per mantenere la cute in equilibrio. Preferisci l’olio extravergine di oliva, dall’azione antinfiammatoria, per condire i tuoi piatti . Una buona merenda per prevenire la comparsa di brufoli? Noci e yogurt ricco di probiotici. Le prime sono fonte di oligoelementi come zinco e magnesio utili in caso di acne. Mentre il secondo, aiuta il regolare transito intestinale, che si traduce anche in una pelle più sana e omogenea.

La cioccolata fa venire o no i brufoli? C’è differenza fra cioccolato al latte e cioccolato fondente?

Acne e cioccolato sono nemici storici, ma in realtà uno studio pubblicato da Journal of the American Academy of Dermatology assolve l’accusa e in particolare afferma che il consumo di cioccolato fondente non fa venire i brufoli. Questa tipologia di cioccolato (con una percentuale minima dell 85%) è anzi ricca di flavonoidi, sostanze dall’azione antiossidante e antinfiammatoria. Ovviamente è necessario consumare il cioccolato con moderazione. Il cioccolato al latte, invece, essendo più ricco di zuccheri potrebbe concorrere alla formazione dell’acne in soggetti predisposti.

Quindi a Natale via libera ai dolciumi?

Come abbiamo anticipato i dolci fanno venire i brufoli quindi attenzione a Natale! Durante le feste è naturale concedersi qualche peccato di gola in più, ma occorre non esagerare in caso di acne e conservare buone abitudini di skincare. Utile è assumere un integratore alimentare ricco di gluconato di zinco, myo inositolo, echinacea, picnogenolo e biotina. Questi attivi si combinano per garantire all’intero organismo un’azione antiossidante, contribuendo a supportare le difese immunitarie e al mantenimento di una pelle normale. All’azione di un integratore puoi associare anche una crema viso e un detergente con Alusil, un complesso derivato da ricerche dermatologiche italiane che prevede l’associazione di microspugne di argento in associazione ad Alukina, un complesso attivato da acido glicirretico, allume di rocca e vitamina A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping cart

0

Nessun prodotto nel carrello.