Come fare lo scrub della pelle grassa

Si può fare uno scrub viso sulla pelle grassa?

Come fare lo scrub della pelle grassa in

Esiste uno scrub viso specifico per pelle grassa e soprattutto quanto può essere utile questo trattamento viso per una pelle problematica come quella impura? Ecco tutto quello che devi sapere per scegliere un esfoliante viso studiato a regola d’arte per la pelle grassa.

Uno scrub viso aiuta a ridurre punti neri e impurità?

L’esfoliante per il viso è un must have nella skincare di pelle mista e grassa. Eseguire almeno una volta alla settimana (non di più!) uno scrub per il viso è un’ottima mossa per eliminare impurità e cellule morte in maniera più efficace, perché per quanto ci impegniamo a volte l’azione quotidiana del classico detergente viso non è sufficiente. In inverno, infatti, quando in città le polveri sottili aumentano e l’inquinamento regala alla pelle un colorito spento, l’esfoliante viso è fondamentale per liberare i pori e prevenire i tipici aloni untuosi della pelle impura.

Perché lo scrub per la pelle grassa è diverso da quello per la pelle secca?

Premessa: l’esfoliante per il viso non è un prodotto da demonizzare in caso di pelle secca e sensibile. Eseguito con i corretti prodotti e praticato una volta ogni tanto in base alle proprie esigenze dermatologiche, aiuta a ritrovare una grana cutanea regolare, compatta e luminosa. Lo scrub per pelle grassa, però, deve unire all’azione purificante e detergente un potere non troppo aggressivo, altrimenti si può incappare nell’effetto “sebo rebound”. Quando il sebo viene eliminato in maniera eccessiva, infatti, la pelle si difende e ne produce ancora di più incentivando il classico effetto oily. Quindi, prima di procedere all’acquisto del tuo esfoliante viso per pelle grassa, è necessario il consulto di un dermatologo. Se stai seguendo particolari terapie farmacologiche per combattere l’acne, come isotretinoina o antibiotici, chiedi prima consiglio al tuo dermatologo. In molti casi, l’applicazione di uno scrub per pelle grassa è sconsigliata.

Maschere esfolianti: quali usare e come usarle in caso di pelle grassa del viso

Maschera ALUSAC ad azione opacizzante, sebo equilibrante e astrigenteCerchi una combo perfetta? Dopo il tuo esfoliante viso per pelle grassa applica una maschera viso astringente con argille verdi. Questi preziosi estratti naturali hanno una funzione dermopurificante, opacizzante e regolatrice del sebo. Il risultato è una pelle più luminosa, ma senza aloni lucidi anche nella più critica zona T. Anche in questo caso si può applicare la maschera viso per pelle grassa, una volta alla settimana in combinazione con lo scrub per pelle grassa o anche a uso singolo. L’importante è precederne l’applicazione con una corretta detersione.

Dopo lo scrub è consigliabile stendere una crema specifica per la pelle grassa

Dopo lo scrub per pelle grassa, puoi applicare un tonico o un’acqua micellare per completare la tua beauty routine esfoliante viso e lasciare la pelle fresca e soda. Se non hai tempo per una maschera, puoi procedere con una crema specifica per pelle impura per reidratare la cute e prevenire e rallentare l’occlusione dei pori che hai appena attenuato dopo lo scrub viso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping cart

0

Nessun prodotto nel carrello.