Blog thumbnail

A quale crema idratante abbinare il detergente per la pelle grassa?

Blog thumbnail in

Una corretta pulizia del viso è la prima mossa utile per prevenire i sintomi tipici di pelle grassa e mista. Per questo la scelta di un detergente viso per pelle grassa deve essere fatta con coscienza e grazie all’aiuto del farmacista o dermatologo. Vediamo come.

Come detergere la pelle grassa: prodotti consigliati e modo d’uso

La pulizia del viso è un passaggio che non puoi dimenticare nella tua beauty routine per pelle a tendenza acneica. Mattino e sera affidati a un detergente viso per pelle grassa povero di tensioattivi e dalla texture leggera e fresca. I tensioattivi sono sostanze aggressive che tendono a seccare la pelle. Penserai che sia la mossa giusta per la tua pelle lucida e grassa? Risposta sbagliata. Un detergente viso ricco di schiuma all’inizio regala una sensazione di comfort alla pelle grassa e impura, ma eliminando il sebo in superficie, le ghiandole sebacee si riattivano dopo pochi minuti producendo ancora più sebo e favorendo l’occlusione dei pori (punti neri e bianchi).

Per evitare il cosiddetto effetto “sebo-rebound” scegli ALUSAC detergente, un prodotto detergente per la pelle con brufoli e punti neri contenente Alusil, un complesso di ricerca dermatologica italiana che unisce all’Alukina le microspugne d’argento dalla potente azione batterica. Ricorda di applicare il tuo detergente viso per pelle impura mattino e sera anche se non porti il make up in modo da eliminare tutte le impurità che si accumulano sul viso durante la giornata e che favoriscono la proliferazione di comedoni e brufoli.

Quali cosmetici evitare se si ha una pelle untuosa e a tendenza acneica?

È importante stare alla larga da creme viso nutrienti e dalla texture ricca e corposa. Le formulazioni con profumi e sostanze oleose sono anch’esse da evitare in caso di pelle impura, perché possono appesantire la cute favorendo l’occlusione di pori e la formazione di punti neri e acne.

Crema idratante per pelle grassa: le texture e i principi attivi da scegliere

Se le hai provate tutte per trovare una crema idratante per pelle acneica, ma non hai ancora avuto successo, fatti consigliare da un esperto dermatologo. Orientati sempre su creme specifiche per pelle impura con texture leggera, fresca, in gel o ad assorbimento rapido. Le sostanze utili per evitare l’eccessiva produzione di sebo sono soprattutto aloe, echinacea, zinco, allume di rocca, fosfolipidi e glucosamina, che riescono a penetrano più in profondità tra gli strati dell’epidermide. Anche una crema idratante per pelle acneica con microsfere di acido ialuronico (le microsfere migliorano attività e performance) può essere utile per idratare la pelle senza appesantirla. Tè verde, cetriolo e aloe sono invece ottimi rimedi naturali per attenuare l’alone lucido tipico di pelle mista, grassa e impura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping cart

0

Nessun prodotto nel carrello.